Home Page
ultimo aggiornamento 05/30/2012
Rete CHP-NET
La Rete CHP-NET coinvolge due aziende, una veneta e una trentina. Scopo della rete è quello di predisporre una serie di misure e di iniziative capaci di attuare il programma di rete per il raggiungimento dei seguenti obiettivi strategici:
  1. ll primo progetto è un sistema da 2,5 kW che integra celle a combustibile di tipo a ossidi solidi di SOFC Power Post Bruciatore, Reformer, e bruciatore start UP sviluppati da ICI Caldaie S.p.A.
Questo sistema sarà il cuore di futuri CHP da vendere come OEM a società che svilupperanno prodotti finiti.
La proprietà industriale di questo primo progetto è al 50% tra le due imprese.
2. Il secondo progetto prevede lo sviluppo di un CHP da 10 kW composto da 4 sistemi da 2,5 kW
Il cogeneratore di cui sopra, viene realizzato per verificare la tecnologia SOFC in ambito residenziale; in particolare gli obiettivi del progetto sono:
- la verifica dell'affidabilità della tecnologia;
- la verifica della durata delle celle e della loro degradazione nel tempo;
- l'integrazione di questa tecnologia con bollitori e/o caldaie in ottica di progettazione di un sistema completo per la produzione di calore e energia elettrica per gli edifici;
- la determinazione del profilo di funzionamento in base ai fabbisogni e alle caratteristiche delle tecnologie;
- la valutazione dei costi di produzione e di industrializzazione di CHP da 10 kW;
- lo studio del mercato di applicazione di CHP ad altissima efficienza energetica nel residenziale e commerciale;
- lo studio di smart grid adatte a questo tipo di tecnologia.
Contatti

Area Impresa e Territorio

tel. 045 8099472-449-448
fax 045 8026906
territorio@confindustria.vr.it