Contatti

Ufficio Energia

tel. 045 8099477-500
fax 045 8026909
energia@confindustria.vr.it
Energia
ultimo aggiornamento 03/07/2017
Comunicazione annuale dei risparmi successivi ad audit energetico prevista dall' art.7 comma 8 del D.Lgs 102/2014
Le imprese soggette ad obbligo di diagnosi energetica, secondo l'art.8 del Dlgs 102/2014, e tutte le imprese che hanno implementato un sistema di gestione dell'energia secondo la ISO 50001, devono adempiere all’obbligo di comunicazione annuale dei risparmi energetici all’ENEA entro il 31 marzo di ciascun anno.

L’obbligo di comunicazione è in capo alle imprese e pertanto deve riferirsi a tutti i siti afferenti alla ragione sociale, compresi quelli esclusi da obbligo di diagnosi grazie al processo di campionamento e scatta se i risparmi di energia (elettrica + termica) sono superiori all’1% rispetto all’anno precedente.

I risparmi da rendicontare sono tutti quelli riconducibili ad interventi di efficientamento e/o al semplice risparmio energetico derivante da qualunque modifica, eventualmente anche comportamentale; da questi risparmi dovranno essere scorporati quelli per i quali sono stati riconosciuti i certificati bianchi di qualsiasi tipo, CAR compresa.

I risparmi devono essere contabilizzati in forma “normalizzata”, intendendosi per normalizzazione il fatto che il calcolo debba essere effettuato a parità di flusso di prodotti/servizi dei processi ante-intervento e post-intervento.

Per supportare le imprese associate interessate a questo obbligo Cevi Energia offre un nuovo servizio che comprende:


    1. la raccolta dei dati di risparmio per tutti i siti soggetti all'obbligo di comunicazione, rapportando i valori ottenuti a opportuni coefficienti di normalizzazione;

    2. la comunicazione ad ENEA mediante schema di rendicontazione basato su algoritmo di calcolo approvato.


Per informazioni sul servizio e chiarimenti di carattere generale rivolgersi a CEVI Energia - Alessandro Caldieron 045 8099500 - email: a.caldieron@confindustria.vr.it
Contatti

Ufficio Energia

tel. 045 8099477-500
fax 045 8026909
energia@confindustria.vr.it