Contatti

Ufficio Marketing Strategico

tel. 045 8099426
industria4.0@confindustria.vr.it
Home Page
ultimo aggiornamento 08/03/2017
Piano Nazionale I4.0
I principali paesi industrializzati si sono già attivati a supporto dei settori industriali nazionali in modo da cogliere appieno le opportunità dello sviluppo industriale in chiave tecnologica e digitale, così come tracciato dalla rivoluzione 4.0.

L’Italia ha sviluppato nel 2016 un “Piano Nazionale Industria 4.0 2017-2020” che rappresenta un'importante svolta in termini di progettazione di una politica industriale organica a supporto della competitività delle imprese e degli investimenti. Il piano prevede misure concrete in base a tre principali linee guida:

- operare in una logica di neutralità tecnologica
- intervenire con azioni orizzontali e non verticali o settoriali
- agire su fattori abilitanti.

Le direttrici strategiche identificate dal Piano sono quattro:

a) Investimenti innovativi: stimolare l’investimento privato nell’adozione delle tecnologie abilitanti dell’Industria 4.0 e aumentare la spese in ricerca, sviluppo e innovazione

b) Infrastrutture abilitanti: assicurare adeguate infrastrutture di rete, garantire la sicurezza e la protezione dei dati, collaborare alla definizione di standard di interoperabilità internazionali

c) Competenze e Ricerca: creare competenze e stimolare la ricerca mediante percorsi formativi ad hoc

d) Awareness e Governance: diffondere la conoscenza, il potenziale e le applicazioni delle tecnologie Industria 4.0 e garantire una governance pubblico-privata per il raggiungimento degli obiettivi prefissati.



Le nove tecnologie abilitanti individuate dal Piano italiano sono:
1. ADVANCED MANUFACTURING SOLUTIONS: Robot collaborativi interconnessi e rapidamente programmabili
2. ADDITIVE MANUFACTURING: Stampanti in 3D connesse a software di sviluppo digitali
3. AUGMENTED REALITY: Realtà aumentata a supporto dei processi produttivi
4. SIMULATION: Simulazione tra macchine interconnesse per ottimizzare i processi
5. HORIZONTAL/VERTICAL INTEGRATION: Integrazione informazioni lungo la catena del valore dal fornitore al consumatore
6. INDUSTRIAL INTERNET: Comunicazione multidirezionale tra processi produttivi e prodotti
7. CLOUD: Gestione di elevate quantità di dati su sistemi aperti
8. CYBER-SECURITY: Sicurezza durante le operazioni in rete e su sistemi aperti
9. BIG DATA AND ANALYTICS: Analisi di un'ampia base dati per ottimizzare prodotti e processi produttivi

Inserito nella Legge di Bilancio 2017, il Piano prevede un insieme di misure organiche e complementari volte a favorire gli investimenti per l’innovazione e per la competitività. Si tratta di misure che ogni azienda può attivare in modo automatico senza ricorrere a bandi o sportelli e, in molti casi, senza vincoli dimensionali, settoriali o territoriali.

Il 27 settembre 2016 il Piano Industria 4.0 è stato presentato a Verona in presenza del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, del Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, del Vice Presidente per la Politica Industriale di Confindustria, Giulio Pedrollo.

Clicca qui per visualizzare il video integrale di presentazione del Piano Industria 4.0 da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Clicca qui per visualizzare le slides presentate dal Ministro per lo Sviluppo Economico Carlo Calenda.



Contatti

Ufficio Marketing Strategico

tel. 045 8099426
industria4.0@confindustria.vr.it