Contatti

Ufficio Internazionalizzazione, logistica e trasporti

tel. 045 8099447-429-457
fax 045 8041656
estero@confindustria.vr.it
Home Page
ultimo aggiornamento 09/13/2012
Prodotti Sace Spa: nuovi servizi di Confindustria Verona
Confindustria Verona ha attivato, tramite la propria società di servizi, C.E.V.I. Srl, due nuovi servizi a pagamento che consentiranno alle aziende di essere assistite nell’ottenimento di finanziamenti per l’internazionalizzazione garantiti da Sace Spa e nella voltura di polizze assicurative relative a crediti verso l’estero di medio-lungo termine con conseguente sconto pro-soluto.
Sace Spa, controllata al 100% dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, è una società a capo di un gruppo assicurativo finanziario attivo nell’assicurazione del credito, nell’export credit, nella protezione degli investimenti, nelle garanzie finanziarie, nelle cauzioni e nel factoring. Attualmente il gruppo Sace è partner di 25 mila imprese italiane in 184 Paesi, coprendone l’esposizione per oltre 60 miliardi di euro.

Con riferimento ai prodotti offerti da Sace Spa Confindustria Verona ha attivato due nuovi servizi a pagamento.

1.1 In cosa consiste il prodotto “garanzie per l’internazionalizzazione”?
Le aziende che risultino esportatrici per una quota pari almeno al 10% del proprio fatturato possono ottenere una garanzia di Sace Spa sui finanziamenti ricevuti (o che riceveranno) per investimenti legati all’internazionalizzazione, nella misura massima del 70% della somma finanziata.

La partecipazione totalitaria del Ministero dell’Economia e delle Finanze fa sì che la parte di finanziamento garantita da Sace Spa non incida nella centrale rischi dell’azienda finanziata e che per la stessa parte l’istituto finanziario erogante non sia tenuto ad effettuare gli accantonamenti normativamente previsti per Basilea 2.

Il costo dell’intervento di Sace Spa è interamente a carico dell’istituto di credito finanziatore.
I finanziamenti devono essere destinati ad investimenti in:

  • acquisizione/costituzione di società/JV/fusioni, ecc. all’estero o anche in Italia;
  • ammodernamento/potenziamento/sostituzione di macchinari;
  • approntamento di forniture destinate all’esportazione o per l’esecuzione di lavori all’estero;
  • partecipazione a fiere in Italia e/o all’estero;
  • ricerca e sviluppo contabilizzati in bilancio;
  • registrazione marchi e brevetti;
  • pubblicità e promozione.

Gli investimenti devono essere realizzati entro 12 mesi dalla presentazione della domanda a Sace Spa (o devono essere stati realizzati nei 6 mesi precedenti).

1.2. Come Confindustria Verona assiste le imprese su questo prodotto?
Confindustria Verona verifica gratuitamente la finanziabilità dei progetti di investimento esaminando gli ultimi bilanci dell’azienda richiedente, predispone il business plan valorizzandone i punti forza, individua l’istituto di credito (o gli istituti, nel caso di erogazione in pool) in grado di concedere il finanziamento alle migliori condizioni di mercato praticate, affianca l’azienda nell’individuazione e definizione di ogni ulteriore garanzia eventualmente richiesta a supporto della garanzia Sace e comunque dell’erogazione del finanziamento, si impegna a far definire la pratica in tempi brevi e assiste l’azienda per qualsiasi necessità, non solo fino al momento dell’effettiva erogazione, ma anche nella fase successiva.

1.3. Quanto costa l’intervento di Confindustria Verona?
L’attività di Confindustria Verona verrà pagata esclusivamente a fronte dell’effettiva avvenuta erogazione del finanziamento (cd. success fee). Il costo omnicomprensivo dell’intervento varia in base all’entità del finanziamento ottenuto:


AZIENDE NON ASSOCIATE

(costo minimo pratica: € 4.000)

AZIENDE ASSOCIATE

(costo minimo pratica: € 3.000)

- fino a € 500.000: 1,10%- fino a € 500.000: 1%
- fino a € 1.500.000: € 5.500 + 0,85% su parte eccedente € 500.000- fino a € 1.500.000: € 5.000 + 0,70% su parte eccedente € 500.000
- fino a € 3.000.000: € 14.000 + 0,70% su parte eccedente € 1.500.000- fino a € 3.000.000: € 12.000 + 0,50% su parte eccedente € 1.500.000
- fino a € 10.000.000: € 24.500 + 0,60% su parte eccedente € 3.000.000- fino a € 10.000.000: € 19.500 + 0,35% su parte eccedente € 3.000.000
- oltre € 10.000.000: da concordare- oltre € 10.000.000: da concordare


1.4. Per poter usufruire del servizio è necessario firmare e consegnare in originale (o a mezzo fax) la lettera d'incarico (prevista anche per le aziende non associate), da richiedere all’ufficio internazionalizzazione (tel.: 045-8099457, e-mail: r.degliantonini@confindustria.vr.it).



2.1. In cosa consiste il prodotto “sconto pro-soluto del credito all’export”?
Le aziende che:
  • intendono concedere ai propri clienti stranieri dilazioni di pagamento fino a 5 anni,
  • vogliono operare in sicurezza evitando il rischio di non incassare,
  • vogliono inoltre monetizzare il credito in tempi brevi,
possono assicurare con Sace Spa i propri crediti fino al 100%, sia contro il rischio politico che commerciale, e scontarli pro-soluto volturando (trasferendo) la polizza ad un istituto finanziario (solitamente una banca).

I molteplici vantaggi di tale procedura consistono in:
  • dilazioni di pagamento ai propri clienti a condizioni estremamente competitive (tasso di finanziamento “finito” pari a pochi punti percentuali);
  • risparmio del cliente (che non deve aprire lettere di credito né quindi finanziarsi presso gli istituti bancari del suo Paese ai tassi ivi applicati);
  • non incidenza della somma finanziata al cliente sui castelletti bancari di quest’ultimo;
  • conseguente possibilità del cliente di incrementare gli acquisti;
  • risparmio dell’esportatore (che non ha spese di conferma di lettere di credito);
  • complessivamente una maggior competitività dell’esportatore italiano, la riduzione del rischio di perdere eventuale clientela e anzi la possibilità di acquisirne di nuova.

I costi di tale procedura sono relativi al premio assicurativo (variabile secondo entità del credito, durata della dilazione, solvibilità del debitore straniero e rischio Paese del debitore) e alle commissioni di sconto bancario (che per prassi vengono girati al cliente ricomprendendoli nel tasso di finanziamento).
Il prodotto non si presta all’esportazione di beni alimentari e di consumo.

2.2. Come Confindustria Verona assiste le imprese su questo prodotto?
Confindustria Verona verifica gratuitamente la fattibilità dell’operazione, individua l’istituto di credito in grado di scontare l’operazione alle migliori condizioni di mercato praticate, affianca l’azienda nell’individuazione e definizione di ogni ulteriore garanzia eventualmente richiesta a supporto della polizza assicurativa e della voltura della stessa, cura la redazione della documentazione contrattuale da cui deriva il credito, si impegna a far definire la pratica in tempi brevi e assiste l’azienda per qualsiasi necessità, non solo fino al momento dell’effettiva erogazione, ma anche nella fase successiva.
2.3. Quanto costa l’intervento di Confindustria Verona?
L’attività di Confindustria Verona verrà pagata esclusivamente a fronte dell’effettivo avvenuto bonifico della somma pari al credito vantato, al netto delle commissioni di sconto (cd. success fee). Il costo omnicomprensivo dell’intervento di Confindustria Verona varia in base all’entità del credito scontato:



AZIENDE NON ASSOCIATE

(costo minimo pratica: € 5.500)

AZIENDE ASSOCIATE

(costo minimo pratica: € 4.500)

- fino a € 500.000: 1,45%- fino a € 500.000: 1,25%
- fino a € 1.500.000: € 7.250 + 1,20% su parte eccedente € 500.000- fino a € 1.500.000: € 6.250 + 1,00% su parte eccedente € 500.000
- fino a € 3.000.000: € 19.250 + 0,95% su parte eccedente € 1.500.000- fino a € 3.000.000: € 16.250 + 0,75% su parte eccedente € 1.500.000
- fino a € 10.000.000: € 33.500 + 0,70% su parte eccedente 3.000.000- fino a € 10.000.000: € 27.500 + 0,50 su parte eccedente 3.000.000
- oltre € 10.000.000: da concordare- oltre € 10.000.000: da concordare


2.4. Per poter usufruire del servizio è necessario firmare e consegnare in originale (o a mezzo fax) la lettera d'incarico (prevista anche per le aziende non associate), da richiedere all’ufficio internazionalizzazione (tel.: 045-8099457, e-mail: r.degliantonini@confindustria.vr.it).
Contatti

Ufficio Internazionalizzazione, logistica e trasporti

tel. 045 8099447-429-457
fax 045 8041656
estero@confindustria.vr.it