Contatti

Ufficio Fisco e diritto d'impresa

tel. 045 8099440
fax 045 8041658
fiscale@confindustria.vr.it
Ricerca
Percorso: Home > Canali Tematici - Diritto d'impresa > Notiziario
Diritto d'impresa
Notizia n. VR17.1273 - del 09/28/2017
I Corsi privacy di Confindustria Verona: "Il Regolamento europeo sulla privacy (GDPR): istruzioni per l’uso" - 30 ottobre, 30 novembre, 7 dicembre 2017

In breve

Nell’ambito degli incontri specialistici organizzati annualmente da Confindustria Verona in tema di normativa sulla protezione dei dati personali, è in programma, per il 30 ottobre, 30 novembre e 7 dicembre 2017, dalle 9.00 alle 17.30, il corso dal tema “Il Regolamento europeo sulla privacy (GDPR): istruzioni per l’uso”, con l’obiettivo di fornire alle aziende, concretamente e in un’ottica di problem solving, una panoramica sui principali obblighi e adempimenti dettati dalla normativa europea sulla protezione dei dati personali, che diverrà applicabile a decorrere dal 25 maggio 2018. I tre moduli formativi, a pagamento e calendarizzati nelle suddette giornate, sono caratterizzati da un identico un programma, al fine di consentire alle aziende una scelta agevole sul momento più opportuno da dedicare a questo importante argomento.

Approfondimenti

I Corsi privacy di Confindustria Verona

Confindustria Verona, che per proprio ruolo istituzionale permane costantemente impegnata nell’aggiornare le aziende associate riguardo l’evoluzione della normativa sulla protezione dei dati personali, ha ritenuto opportuno affiancare all’ordinaria attività di informazione periodica e di organizzazione di convegni e incontri di approfondimento “di largo respiro”, la proposta di corsi specialistici sulla materia con un taglio più ristretto e mirato.

Questi corsi, che assumono la veste di riunioni tecniche ristrette, mirano a costituire valido supporto, per tutti i soggetti coinvolti nelle policy privacy aziendali, nel sapere interpretare e gestire correttamente gli obblighi normativi previsti, conciliando con intelligenza le attività di business con l’esigenza di compliance al Codice della privacy, ai Provvedimenti generali dell’Autorità Garante e/o alla normativa europea di prossima applicazione.

I corsi in oggetto, organizzati tramite C.E.V.I. Srl, società di servizi di Confindustria Verona, con la collaborazione di affermati professionisti della materia, sono caratterizzati da un approccio altamente concreto ed operativo, in un’ottica di problem solving, pur non tralasciando gli imprescindibili profili giuridici.

In altri termini, questi incontri formativi ristretti, connotati da una forma didattica altamente interattiva, favoriscono la risoluzione dei problemi specifici delle aziende partecipanti, oltre che possibili proficui momenti di confronto tra le stesse.

  • Il Corso "Il Regolamento europeo sulla privacy (GDPR): istruzioni per l’uso"
Questo modulo formativo, che si terrà con il medesimo programma nelle giornate di lunedì 30 ottobre, giovedì 30 novembre e giovedì 7 dicembre 2017, presso Confindustria Verona (Sala Consiglio), dalle ore 9.00 alle ore 17.30, ha l’obiettivo di fornire ai partecipanti un quadro d’insieme degli obblighi e degli adempimenti fondamentali dettati dalla normativa europea sulla protezione dei dati personali, che diverrà applicabile a decorrere dal 25 maggio 2018, illustrando le corrette policy aziendali da adottare, ad esempio, nella gestione degli obblighi di informativa e di richiesta di consenso, nell’implementazione delle misure di sicurezza sui dati personali, nella predisposizione del “Registro delle attività di trattamento”, nonché nella realizzazione e gestione delle attività di marketing.

È di tutta evidenza come, in questi giorni, questi temi stiano rapidamente scalando numerose posizioni nell’agenda degli operatori economici, anche in considerazione del fatto che la normativa europea sulla privacy, destinata a soppiantare in toto il vigente Codice, risulta ancora carente, oltre che di norme interne che disciplinino aspetti non regolati dal Legislatore europeo (ad esempio, le sanzioni penali), anche di esaustivi interventi interpretativi da parte dell’Autorità Garante, soprattutto con riferimento ai profili pratici di applicazione del Regolamento.

I tre moduli formativi, a pagamento e calendarizzati nelle suddette giornate, sono caratterizzati da un programma identico, svolto da affermati professionisti esperti della materia, al fine di consentire alle aziende una scelta agevole sul momento più opportuno da dedicare a questo importante argomento.

In definitiva, il corso in oggetto, focalizzato sulle tematiche sopra menzionate, è di sicuro interesse, in linea generale, per tutti i Titolari e Responsabili dei trattamenti dei dati personali. Di seguito, riportiamo il programma di queste giornate nel dettaglio.

Ore 9.00
Registrazione partecipanti

Ore 9.30
Il nuovo Regolamento europeo sulla privacy (GDPR): i profili giuridici delle principali novità
- Il nuovo GDPR: entrata in vigore, ambito di applicazione soggettivo e territoriale
- Le principali novità introdotte: cosa cambia per le imprese
- Nuove definizioni e nuovi concetti privacy
- Le nuove figure soggettive privacy: il titolare, i responsabili, le persone autorizzate ai trattamenti e il “Data Protection Officer” (DPO)
- Il nuovi contenuti obbligatori dell’informativa e l’acquisizione del “consenso inequivocabile”
- Le regole per i trattamenti per fini di marketing e di profilazione
- Le regole sul trasferimento extra UE dei dati personali
- Il diritto all’oblio e la portabilità dei dati
- Le nuove sanzioni previste e i rapporti con l’Autorità Garante privacy

Pausa pranzo: ore 13.00 - 14.30

Ore 14.30
- Il nuovo Regolamento europeo sulla privacy (GDPR): i nuovi adempimenti organizzativi e i principali impatti sui processi aziendali delle imprese
- “Privacy By Design” e “Privacy By Default”: l’impatto sui processi produttivi aziendali
- Le nuove misure di sicurezza privacy: adempimenti pratici e nuovi obblighi generali di notificazione della violazione di dati personali (“Data breach”)
- Peculiarità e compiti del Data Protection Officer (“DPO”)
- La valutazione preventiva d’impatto sulla protezione dei dati personali e il principio di minimizzazione degli stessi
- Il Registro Generale delle attività di trattamento e la mappatura dei flussi informativi: finalità, obbligatorietà, struttura e contenuti
- L’abolizione della notificazione dei trattamenti all’Autorità Garante privacy
- “NEP”: un possibile strumento per la gestione dei nuovi adempimenti privacy

Conclusioni e fine lavori: ore 17.30

Relatori
Avv. Luca Giacopuzzi - Avv. Francesca R. Pagliaro, Studio Legale Giacopuzzi
Dott. Riccardo Larese Gortigo, consulente sui sistemi informativi aziendali

Le aziende interessate sono invitate a compilare e restituire firmata l’allegata “Scheda di partecipazione” (tramite l’indirizzo e-mail privacy@confindustria.vr.it), esprimendo la propria preferenza per una delle tre date in programma.

La partecipazione al presente corso avviene, come di consueto, previo versamento anticipato al C.E.V.I. S.r.l. della quota di partecipazione per ogni partecipante, nel numero massimo di due per ogni azienda, secondo le modalità di seguito indicate e utilizzando i riferimenti contenuti nell'allegata "Scheda di partecipazione". Le quote di partecipazione sono le seguenti:

- per le aziende associate a Confindustria, euro 250,00 + IVA per partecipante; nel caso di due iscritti per azienda, al secondo partecipante si applica lo sconto del 20% - quota massima per azienda, pertanto, euro 450,00 + IVA;

- per le aziende non associate, euro 350,00 + IVA per partecipante; nel caso di due iscritti per azienda, al secondo partecipante si applica lo sconto del 10% - quota massima per azienda, pertanto, euro 665,00 + IVA.

La quota di partecipazione comprende, oltre che l’offerta di due coffee break (in mattinata e nel pomeriggio), l’invio via posta elettronica, ad ognuno dei presenti, del materiale didattico inerente il corso in data antecedente allo stesso, nonché l’attestazione finale sulla formazione beneficiata.

L’effettiva effettuazione del presente corso è subordinata alla presenza di un numero minimo di 5 partecipanti, ragione per cui il versamento della suddetta quota dovrà essere eseguito solo a seguito della COMUNICAZIONE DI CONFERMA DEL CORSO, che verrà inoltrata da Confindustria Verona alle aziende interessate, sulla base del numero di schede di partecipazione ricevute.

Per esigenze organizzative connesse alla capienza dell’aula ove si terranno le giornate di formazione, verranno accettate al massimo n. 20 iscrizioni per ciascuna giornata.

Allegati

Contatti

Ufficio Fisco e diritto d'impresa

tel. 045 8099440
fax 045 8041658
fiscale@confindustria.vr.it