Percorso: Home > Dati e scenari
Home Page
ultimo aggiornamento 12/04/2020
Innovazione e resilienza: i percorsi dell'industria italiana nel mondo che cambia
Il Rapporto "Scenari Industriali" del CSC discute il futuro della manifattura italiana e mondiale, alla luce del mutato contesto socio-economico provocato dalla pandemia da covid-19
La manifattura mondiale è stata colpita dallo shock prodotto dalla pandemia dopo aver registrato il tasso di espansione dell’attività industriale più basso dell’ultimo decennio. Secondo le attese, nessuna tra le principali aree industrializzate del pianeta sarà in grado di evitare nel 2020 una forte contrazione del valore aggiunto, ad eccezione della Cina, che registrerà una moderata espansione.

In questo scenario ancora in piena evoluzione appare difficile prevedere con quali tempi si tornerà ai livelli di produzione manifatturiera pre-crisi e, soprattutto, in che misura cambieranno i rapporti di forza tra le diverse economie industriali una volta cessata l’emergenza sanitaria. La risposta dipenderà in modo cruciale dal grado di convergenza internazionale delle politiche pubbliche che verranno implementate per la fase di recovery.




Il Rapporto del CSC completo è disponibile in allegato.

Allegati

Contatti

Centro Studi

tel. 045 8099419
centro.studi@confindustria.vr.it