Percorso: Home > Dati e scenari
Home Page
ultimo aggiornamento 10/18/2021
Quale economia italiana all’uscita dalla crisi? - (Pubblicazione Ottobre 2021)
Il Rapporto del CSC presenta le previsioni per l'economia italiana nel 2021 e 2021 e include un'analisi dell'evoluzione dei fattori geo-economici più rilevanti per il nostro Paese.
La risalita del PIL italiano è più forte delle attese: il Centro Studi Confindustria prevede un +6,1% nel 2021, 2 punti in più rispetto alle stime di aprile, seguito da un ulteriore +4,1% nel 2022 (Tabella A). L’ampia revisione al rialzo è spiegata dall’impatto più contenuto della variante Delta del Covid, anche grazie a efficacia e capillarità delle vaccinazioni in Italia, che hanno reso possibile l’allentamento delle misure di contenimento; e inoltre dalle revisioni ISTAT riguardo al primo trimestre. Questa robusta ripartenza del PIL, pari a oltre +10% nel biennio, dopo il quasi -9% del 2020, riporterebbe la nostra economia sopra i livelli pre-crisi nella prima metà del 2022, in anticipo rispetto alle attese iniziali.


Il Rapporto di Previsione completo è disponibile in allegato.

Allegati

Contatti

Centro Studi

tel. 045 8099419
centro.studi@confindustria.vr.it