Contatti

Ufficio Finanza e credito

tel. 045 8099413-469
finanza@confindustria.vr.it
Ricerca
Percorso: Home > Notiziario
Home Page
Notizia n. VR21.1328 - del 12/16/2021
Bando camerale “Concessione di voucher alle MPMI per interventi in tema di digitalizzazione - anno 2021” – pubblicata la graduatoria

In breve

La Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Verona (C.C.I.A.A.) ha approvato l'elenco dei beneficiari dei contributi camerali per il bando 2021 "Concessione di voucher alle MPMI per interventi in tema di digitalizzazione - anno 2021". Sarà possibile procedere con la fase di rendicontazione entro e non oltre le ore 21:00 del 02 febbraio 2022.

Approfondimenti

La Camera di Commercio di Verona, a seguito dell’esito della valutazione da parte della Commissione nominata dalla Giunta camerale, ha ammesso a contributo 286 imprese per la Misura A e 73 imprese per la Misura B.

Per poter verificare l’investimento ammesso ed il contributo concesso, alleghiamo alla presente comunicazione copia delle graduatorie approvate.

Si ricorda che potranno essere ammesse a contributo solo le spese fatturate a partire dal 01 gennaio 2021 fino al 31 dicembre 2021 e quietanzate entro la data di rendicontazione (scadenza 02 febbraio 2022). Saranno escluse totalmente dall’erogazione del voucher le imprese che realizzino l’investimento in misura inferiore al limite minimo previsto per ciascuna Misura (2.000,00€ per la Misura A e 20.000,00€ per la Misura B al netto di IVA ed altri oneri di legge). Alla data di presentazione della rendicontazione, le imprese dovranno risultare in regola con il diritto annuale.

La documentazione necessaria per presentare la rendicontazione è la seguente:

· dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (modulo rendicontazione);
· copie delle fatture e degli altri documenti di spesa riferiti all'iniziativa, debitamente quietanzati;
· copie dei pagamenti, intestati all’impresa richiedente, effettuati esclusivamente mediante transazioni bancarie verificabili (ri.ba., assegno, bonifico, etc… - per quietanza si intende copia dei documenti bancari attestanti il pagamento e, nel caso di assegno, copia dell’estratto conto da cui risulti l’addebito e copia dell’assegno o della relativa matrice, mentre saranno accettati pagamenti con carta di credito solo se accompagnati da estratti conto intestati all’impresa beneficiaria da cui risulti l’addebito stesso)
· per attività formativa: dichiarazione di fine corso e copia attestato di frequenza per almeno l’80% del monte ore complessivo;
· modulo dichiarazione Antiriciclaggio;
· se la pratica è presentata da un intermediario: modello di Procura (in allegato la versione per le aziende che aderiscono al servizio CEVI Confindustria Verona) e copia Documento d'identità del titolare/legale rappresentante dell'impresa. Copia del Documento d'Identità del titolare/legale rappresentate dell'impresa.


Si invitano le aziende associate che hanno usufruito del nostro servizio di supporto per la presentazione della candidatura al bando a prendere contatto con Ufficio Marketing - Confindustria Verona tel 0458099510 mail industria4.0@confindustria.vr.it, per procedere con la fase di rendicontazione.

In allegato la graduatoria, il testo del bando di riferimento, i documenti necessari per la rendicontazione.

Link ad altri documenti

Allegati

Contatti

Ufficio Finanza e credito

tel. 045 8099413-469
finanza@confindustria.vr.it