Contatti

Ufficio Internazionalizzazione, Europa e Trasporti

tel. 045 8099447-429-457
estero@confindustria.vr.it
Percorso: Home > Canali Tematici - Internazionalizzazione > Notiziario
Internazionalizzazione
Appuntamento in agenda
WEBINAR - Abrogato il regolamento 428/2009: le novità previste dal nuovo regolamento dual use

Luogo

Webinar Confindustria Verona

Data

09/09/2021 09:00 AM

Breve

Il 9 settembre 2021 è entrato in vigore il nuovo regolamento dual use, 2021/821, che ha sostituito definitivamente il regolamento 428/2009, più volte modificato e integrato. Confindustria Verona ha organizzato con lo studio legale Padovan un webinar (gratuito per le aziende associate) di presentazione delle principali novità che caratterizzano il nuovo impianto normativo.

Testo

Il regolamento (UE) 2021/821, cosiddetto di rifusione (‘Recast’) del regime dell’Unione europea di controllo delle esportazioni, dell’intermediazione, dell’assistenza tecnica, del transito e del trasferimento di prodotti a duplice uso, è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell’UE l’11 giugno, sostituendo definitivamente il regolamento (CE) n. 428/2009. Il regolamento si propone, tra gli altri, di aggiornare gli strumenti di controllo dei prodotti e delle tecnologie a duplice uso per rispondere efficacemente alle nuove sfide poste dalle tecnologie emergenti e, al contempo, aumentare l’armonizzazione dei controlli rafforzando lo scambio di informazioni tra gli Stati Membri e tra questi e i Paesi terzi, nonché rimodulando il rapporto tra settore pubblico e privato.

Rafforzata appare anche la posizione degli Stati Membri e degli strumenti che sono loro messi a disposizione (si pensi, ad esempio, all’ampliamento della portata della catch-all con riferimento ai prodotti di sorveglianza informatica, alle liste di controllo nazionali in materia di pubblica sicurezza ovvero alla definizione degli obblighi e dei requisiti relativi all’adozione di un programma interno di conformità per le aziende che aspirino all’utilizzo di determinate autorizzazioni).

E’ opportuno sottolineare che il Regolamento (UE) 2021/821 obbliga gli esportatori che intenderanno richiedere un’autorizzazione globale ad implementare un programma interno di conformità (c.d. “PIC”), mentre, durante la transizione alla nuova disciplina, le domande di autorizzazione presentate prima del 9 settembre 2021 continueranno ad essere disciplinate dalle pertinenti disposizioni del Regolamento (CE) 428/2009.

Pubblichiamo in allegato la presentazione utilizzata dagli avvocati Padovan e Zinzani. Per eventuali informazioni contattare l'ufficio estero di Confindustria Verona (estero@confindustria.vr.it, 045 8099 457/447/429).

Allegati


Contatti

Ufficio Internazionalizzazione, Europa e Trasporti

tel. 045 8099447-429-457
estero@confindustria.vr.it